ricostruzione unghie, Video Post

I pennelli

Ciao! In quest’articolo, voglio parlarvi dei pennelli dell’onicotecnica.

Ricevo spesso queste domande:

“Linda, che pennello devo acquistare per la stesura del gel?”

“Che differenza c’è tra il pennello square e il pennello lingua di gatto?”

“Non riesco a fare linee sottili in decorazione come faccio? “

Negli ultimi anni mi sono dedicata allo studio dei pennelli, volevo creare una linea di pennelli che fosse realmente a sostegno del nostro lavoro.

Ho introdotto, dunque, il pennello lingua di gatto, un pennello in setole sintetiche, con forma arrotondata che grazie alle sue caratteristiche, permette, durante la stesura del gel colorato, di avvicinarsi molto bene alle cuticole, e se abbiamo eseguito una perfetta pulizia delle stesse con dry manicure, anche sotto. Questo pennello è ideale anche per la stesura dei mix Perfect (acrigel).

Successivamente ho introdotto la linea di pennelli reversibili. Perché?

Perché volevo dei pennelli che avessero una protezione delle setole tramite una chiusura ma che allo stesso tempo fossero eleganti e facilmente trasportabili senza ingombrare.

Il pennello quadrato è un pennello che consiglio per la stesura del gel in sculturale, inoltre il suo taglio perfetto lo rende adatto per creare il “muretto“ con il cover o la stesura del french in superficie.

Il pennello liner è un pennello dalla punta sottile ideale per le decorazioni, misura 20/0.

Il pennello superfine è un pennello dalla punta ancora più sottile del precedente, misura 30/0, con questo pennello si riescono ad eseguire linee estremamente sottili, anche per chi non ha una grande manualità, questo lo consiglio per linee extra sottili.

Il pennello liner XL è come il precedente, misura 30/0 ma con setole più lunghe, cosa vuol dire?

Vuol dire che questo pennello mi garantisce di creare linee molto sottili ma soprattutto lunghe senza errori. È vero, posso realizzare linee lunghe anche senza setole lunghe, ma ciò richiederebbe una capacità estremamente precisa, con questo pennello le linee lunghe e sottili saranno più semplici da realizzare.

Infine i pennelli Deco 0 e Deco 2, sono due pennelli che differiscono nella misura, lo 0 è più piccolo del 2, utili per la tecnica Zhostovo, sfumature e altro.

Non mi sono fermata qui, ovviamente!

Volevo che gli artisti avessero una palette per riporre i colori e possibilmente fosse richiudibile, affinché gli stessi potessero essere conservati senza spreco. Quindi nasce la palette Ginevra, una pratica, comoda ed elegante paletti in alluminio 165 x 110 x 23 (mm x h).

Sempre in supporto alle onicotecniche, come a garanzia della qualità dei prodotti per gli scatti fotografici, in supporto alla scelta dei colori con i cerchi cromatici e per la miscelazione dei colori (guida stampata) ho creato una bellissima tovaglietta con rivestimento in PVC Ginevra Nails.

Seguiteci per scoprire tutte le novità.

Lascia un commento